da Repubblica.it

 

Perchè non giocare un po'?

Il 28 dicembre di settantacinque anni fa, in un'alba nebbiosa, al poligono di Reggio Emilia, gli spari dell'esecuzione che uccise i sette fratelli Cervi più l'ex repubblichino convertito all'antifascismo Quarto Camurri, segnarono l'esordio stragista della neonata Repubblica di Salò, regime fantoccio al servizio della Germania nazista.

"Chi erano i fratelli Cervi...." un articolo da Repubblica.it per non dimenticare

 

Oggi a Colli del Tronto (AP), al termine del Congresso nazionale della FLC Cgil che rappresenta le lavoratrici e i lavoratori della scuola, dell’università, della ricerca, dell’AFAM e della formazione professionale, l’Assemblea generale appena eletta ha riconfermato Sinopoli alla guida della FLC CGIL con l’88% di voti a favore. Su 142 votanti, hanno votato a favore in 125, 13 i contrari, 3 gli astenuti ed una scheda bianca.


Il 20 dicembre ci sarà un presidio presso il MIUR alle ore 14.

Cosa si chiede:

  • trasformare tutti i contratti degli ex co.co.co in contratti a tempo pieno
  • stabilizzare già dal prossimo anno scolastico gli oltre 100.000 posti vacanti
  • assumere i docenti presenti nelle graduatorie d’istituto di seconda fascia e di terza fascia (questi ultimi con almeno tre anni di servizio), prevedendo percorsi di abilitazione e specializzazione con costi a carico dello Stato
  • sbloccare la mobilità professionale ATA a partire dai facenti funzione
  • prevedere un piano straordinario di assunzioni sui 13.349 posti ATA.
DA FAR SENTIRE AI NOSTRI ALUNNI
da Repubblica.it
 
Ha solo 15 anni e viene dalla Svezia. Eppure quando Greta Thunberg è salita sul palco della COP24 - la conferenza delle Nazioni Unite sul cambiamento climatico, a Katowice, in Polonia - ha lasciato il segno di fronte ai leader mondiali che partecipavano all'evento. Attivista per l'ambiente, la giovane studentessa, scelta dal Time nella lista delle teenager più influenti al mondo del 2018, ha puntato il dito contro l'indifferenza dei potenti riguardo le disuguaglianze climatiche e sociali nel mondo.
''Sono le sofferenze dei molti a pagare per il lusso dei pochi - ha detto Greta - quando nel 2078 festeggerò i miei 75 anni i miei figli mi chiederanno perché non abbiamo agito quando ancora potevamo farlo''.

Dobbiamo prendere atto che il ministro non sa proprio cosa fare se dedicherà il suo tempo ad una circolare rivolta ai docenti per sensibilizzalii ed invitarli a diminuire i compiti per le vacanze.

La Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo, approvata dall'ONU il 10 dicembre 1948, compie settant’anni. Il documento rappresenta un riferimento essenziale per l'educazione interculturale: è costituita da un preambolo e da trenta articoli che fissano valori cardine come l'uguaglianza, la libertà e la dignità di tutti gli uomini, il diritto al lavoro, all'istruzione e l'irrilevanza di distinzioni di razza, colore, religione, sesso, lingua e opinione politica. Il testo del documento

Il capo gabinetto del ministero per la Famiglia e le disabilità, Cristiano Ceresani, ospite nella trasmissione Uno Mattina, e autore del libro 'Kerygma, Il Vangelo degli ultimi giorni', illustra le teorie sul riscaldamento globale e sui mutamenti climatici. "È colpa dell'uomo se abbiamo calpestato il pianeta, ma nel cuore dell'uomo agiscono forze trascendenti. A Satana resta poco tempo per prendere di mira il creato".

https://video.repubblica.it/cronaca/cambiamento-climatico-la-teoria-di-ceresani-e-colpa-di-satana/321926/322551?ref=RHPPBT-BH-I0-C4-P1-S1.4-T1

 

Di Maio e il navigator

Istituita nel 1981, Anno Internazionale delle Persone Disabili, la Giornata Internazionale delle persone con Disabilità è nata per promuovere una più diffusa e approfondita conoscenza sui temi della disabilità, per sostenere la piena inclusione delle persone con disabilità in ogni ambito della vita e per allontanare ogni forma di discriminazione e violenza.

UN RISCHIO lontano, un'ipotesi remota, una malattia che non potrà toccarci. Così la maggior parte delle persone pensa all'Aids. Niente di più sbagliato o di lontano dalla realtà. L'infezione da Hiv riguarda tutti, nessuno escluso.