Poco prima della mezzanotte il Primo Ministro Conte, sentito il comitato tecnico-scientifico e considerata la situazione generale dell'emergenza covid19, ha firmato il DPCM n. 21 , che sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale, con il quale ha definito i tempi di riapertura delle scuole, la riapertura avverrà a scaglioni iniziando dalle scuole superiori per terminare con le scuole dell'infanzia, in particolare le date sono le seguenti:

 

Sabato 21 marzo ricorre la XXV Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie promossa da Libera e Avviso Pubblico.

 

 

Fragile, opulenta donna, matrice del paradiso
sei un granello di colpa
anche agli occhi di Dio
malgrado le tue sante guerre
per l’emancipazione.
Spaccarono la tua bellezza
e rimane uno scheletro d’amore
che però grida ancora vendetta
e soltanto tu riesci
ancora a piangere,
poi ti volgi e vedi ancora i tuoi figli,
poi ti volti e non sai ancora dire
e taci meravigliata
e allora diventi grande come la terra
e innalzi il tuo canto d’amore.

(Alda Merini)

Non corrisponde al vero la notizia della chiusura fino al 5 aprile prossimo di tutte le scuole di ogni ordine e grado da parte del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

Nessuna notizia in tal senso è stata pubblicata sul sito istituzionale www.interno.gov.it