4

Il 2 giugno 1946, gli italiani scelsero la Repubblica come forma di Stato e di Governo, ispirandosi ai valori di libertà e democrazia. Fu l’inizio di un nuovo capitolo per la storia dell’Italia, che celebriamo ricordando la lungimiranza dei nostri padri e delle nostre madri. Un anno e mezzo dopo, il 1° gennaio 1948, entrò in vigore la Costituzione della Repubblica Italiana.

“Essere madre è difficile, ma tu ci sei riuscita benissimo. Buona festa della mamma alla mamma migliore del mondo!”

 

Ho incontrato nella mia vita molti uomini che hanno avuto successo; la maggior parte di essi erano fieri della propria madre e ammettevano di dover in gran parte a lei la personalità che possedevano

Oggi 22 aprile è la 52esima Giornata mondiale della terra.

Dobbiamo salvaguardare il Pianeta attraverso comportamenti responsabili da parte di tutti e questo è sicuramente un obiettivo globale ed è proprio questo lo spirito che unisce i cittadini del mondo a celebrare il 22 aprile di ogni anno la Giornata della Terra, o Earth Day

Con questo bel sole una bella scampagnata è la cosa migliore da fare

Gli auguri del Ministero sono realizzati in collaborazione con IC Pirandello di Taranto.

Un grande uovo di pasqua realizzato per esprimere solidarietà e vicinanza alle bambine  e ai bambini  provenienti dall'Ucraina

I migliori auguri per una Pasqua di pace e serenità

 

 

 

 

 

 

 

"L'amore, come il desiderio, è ciò che rende viva la vita"

"L'amore può finire.... ma non si cancella...."

 

 

 

 

Nella giornata di martedì 8 febbraio 2022 è programmato l’aggiornamento dell’infrastruttura del sito web www.flclatina.it

 

 

 

 

 

 

Poesia di Elli Michler letta da Letizia del Zompo

 

Un’infermiera infedele scaricava il vaccino su un panno, e poi faceva finta di iniettare la dose. I poliziotti della Digos di Palermo l’hanno smascherata grazie ad una telecamera piazzata nell’Hub della Fiera e ad alcune intercettazioni. A lei si erano rivolti uno dei leader del movimento No Vax, Filippo Accetta, e un suo amico, Giuseppe Tomasino. Questa notte, i tre sono stati arrestati. L'infemiera si chiama Anna Maria Lo Brano, lavora all'ospedale Civico. Il procuratore Francesco Lo Voi e l’aggiunto Sergio Demontis hanno disposto un provvedimento di fermo urgente, per bloccare il prosieguo dell'attività illecita. L’inchiesta condotta dal sostituto Felice De Benedittis ha scoperto una decina di false vaccinazioni, ma c’è il sospetto che il sistema fosse più ampio. Un sistema ben oliato da un giro di soldi, 400 euro per ogni falsa vaccinazione.

 

 

 

 

 

 
 

 

 

 
 
 

 

 

 

 

"La violenza sulle donne, 89 vittime al giorno"

Dall'inizio dell'anno, in Italia, sono stati compiuti 103 i femminicidi, secondo i dati del Viminale aggiornati al 14 novembre: uno ogni tre giorni. Di queste, 87 vittime sono state uccise in famiglia. Sessanta di loro hanno trovato la morte per mano di un partner.
Nonostante il tasso di omicidi sia diminuito rispetto al 2020 (-2%), il dato sui femminicidi è in controtendenza.

Violenza sulle donne: quali e quante declinazioni?

È “violenza contro le donne” ogni atto di violenza fondata sul genere che provochi un danno o una sofferenza fisica, sessuale o psicologica per le donne, incluse le minacce, la coercizione o la privazione arbitraria della libertà. Così recita l’art 1 della dichiarazione Onu sull’eliminazione della violenza contro le donne.

Il 25 novembre si celebra la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, una ricorrenza istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite con la risoluzione n. 54/134 del 17 dicembre 1999. In questa data l’Onu invita tutti gli Stati a organizzare attività volte a sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della violenza contro le donne, soprattutto in ambito scolastico ed educativo. 

 

 

 

 

 

 

 

Oggi  si celebra la giornata mondiale degli insegnanti ,  in particolare per quest'anno , il tema è "Teachers at the heart of education recovery"  

 

 
 
 
 
 

AUGURI A TUTTI VOI BAMBINI E RAGAZZI

 

Il giorno 09 settembre 21  alle ore 17,00 si terrà il 14 incontro del corso di preparazione al TFA.

da Repubblica.it

di Pietro del Re

Kabul- "Ogni nostra azione, come la riconquista dell'Afghanistan, viene compiuta solo per il bene dell'Islam". È questa la frase-mantra usata dal talebano Mohammed Amin Ullah per tirarsi d'impaccio dalle domande più sgradite. Venticinque anni, soldato semplice dell'esercito che in pochi mesi ha sconfitto le truppe lealiste e il più potente esercito del pianeta che le sosteneva, Ullah ha una barba ispida, scura e polverosa. Dimostra qualche anno di più, probabilmente per i tanti inverni trascorsi in montagna a combattere, e per le privazioni e gli stenti che confessa d'aver subito.

Il giorno 06 settembre 21  alle ore 17,00 si terrà il 13 incontro del corso di preparazione al TFA.

 
 
 
 

 

da Repubblica.it

A metà agosto, con la caduta di Kabul sotto il controllo dei talebani, in Afghanistan l'ordine della Repubblica islamica è crollato. Tuttavia, per il momento i talebani non hanno ancora introdotto un ordine costituzionale legittimato dalla popolazione. In altri termini, noi crediamo che abbiano conquistato il controllo militare del Paese, ma non quello politico.

Il giorno 02 settembre 21  alle ore 17,00 si terrà il 12 incontro del corso di preparazione al TFA.

A tutti i lavoratori della scuola un sincero augurio di buon anno scolastico con la speranza che sia sereno per tutti voi

E' un CS ....può restare in servizio come se nulla fosse?

da Repubblica.it

di

Narges Azizshahi è proprietaria di un ristorante-caffè a Kabul. Ha deciso di iniziare l'attività due anni fa e il suo ristorante ha avuto successo: molti giovani sono venuti all' "I Cafe" per trascorrere dei momenti piacevoli in una città stressante. Ho visto Narges ieri, a casa di un'altra amica: era una donna motivata ed energica e si è trasformata in una donna stanca e frustrata.

Il giorno 30 agosto 21  alle ore 17,00 si terrà il 11 incontro del corso di preparazione al TFA.

Sabato 28 agosto in molte città italiane e in altre nel mondo l'iniziativa per i diritti e la libertà lanciata da The Economy of Francesco.

Si può aderire anche con un drappo blu alla finestra.

Il giorno 26 agosto 21  alle ore 17,00 si terrà il 10 incontro del corso di preparazione al TFA.

Da Corriere della sera.it

Uccise. Da mariti, fidanzati, spasimanti... Ma anche da rapinatori o da uomini semplicemente violenti, o solo per motivi futili. A ciascuna dedichiamo un ricordo che per quanto breve servirà a non dimenticare i loro volti, le loro storie. In queste schede noi le raccontiamo tutte: uccise da qualcosa che gli assassini (e troppo spesso anche loro) si ostinano a chiamare amore, e anche le altre, tutte le altre.
Ogni piccolo racconto è una vita perduta.

a cura di Laura Zangarini

Cliccando sul lik vedrai i volti e leggerai le storie delle 1047 donne uccise dal 2012 ad oggi - Oltre la violenza - Corriere.it -