Il Ministero con una propria nota invita i dirigenti scolastici a porre la massima attenzione agli elementi innovativi introdotti dal nuovo Accordo contenuti negli artt. 3 e 10, in special modo:

la stipula di nuovo protocollo di intesa da definirsi entro 30 giorni dalla data di pubblicazione dell’Accordo in G.U.;

i tempi e le modalità dell’invito ai lavoratori alla comunicazione delle dichiarazioni di adesione allo sciopero nonché della raccolta delle dichiarazioni medesime;

la comunicazione alle famiglie;

gli adempimenti successivi allo sciopero che prevedono, tra l’altro, oltre la comunicazione a SIDI del dati di adesione e il controllo dei limiti individuali stabiliti (in modo analogo al precedente Accordo), l’assicurazione della “erogazione nell’anno scolastico di un monte ore non inferiore al 90% dell’orario complessivo di ciascuna classe”.

Inoltre, poichè le iniziative di sciopero potrebbero svilupparsi in ambiti territoriali ridotti, se non addirittura limitati alla sola istituzione scolastica, i Dirigenti dovranno attenersi scrupolosamente alle “Norme da rispettare in caso di sciopero”, di cui all’art. 10 dell’Accordo  riguardo alle tempistiche delle operazioni ivi riportate e riguardanti specificatamente la fase antecedente la data di effettuazione dell’astensione lavorativa.

Testo dell'accordo pubblicato dall'ARAN

  pdf Indicazioni ai DS in relazione al nuovo accordo sugli scioperi 13 01 2021 (175 KB)