I sindacati confederali e la GILDA sono intervenuti con un loro comunicato sulla questione dell'adattamento del calendario scolastico che ha visto alcune scuole escluse per ritardi nella comunicazione alla regione, dagli elenchi predisposti e, quindi, nell'impossibilità teorica di dare attuazione a quanto deliberato dai Consigli d'istituto.

 

Alla Regione Lazio
Assessore Formazione, Ricerca, Università, scuola

Al Direttore dell’ U.S.R. Lazio
Dott. Gildo De Angelis

Ai Dirigenti scolastici delle scuole del Lazio

Oggetto: Adattamento del calendario scolastico delle scuole del Lazio.

Con la nota n. 469922 del 30/07/2018, pubblicata sul sito regionale http://www.regione.lazio.it/binary/rl_main/tbl_documenti/SCU_NOTA_469922_30_07_2018.pdf la Regione Lazio ha reso noto l’elenco delle istituzioni scolastiche per le quali è stata “accolta ” e autorizzata l’istanza di variazione del calendario scolastico deliberato dal consiglio di istituto.
Pur comprendendo la necessità di un termine entro il quale le scuole debbono comunicare le proprie decisioni in materia di calendario scolastico, al fine di facilitare l’organizzazione dei servizi che ruotano attorno all’adempimento di cui trattasi, le scriventi OOSS ritengono che detto termine debba necessariamente avere carattere “organizzatorio” e non “perentorio”, come invece sembra desumersi dalla nota di cui sopra. Ciò in quanto le competenze di scuole e regioni in materia di
calendario scolastico, stante anche il rango costituzionale dell’autonomia scolastica, debbono essere intese piuttosto come “coordinate” che non “gerarchicamente sovrapposte”.
Le scriventi OOSS chiedono, pertanto, che la Regione prenda atto delle delibere adottate dalle istituzioni scolastiche per il tramite dei Consigli di Istituto, molto spesso già comunicate alle famiglie, ferma rimanendo la sua competenza in materia di organizzazione dei servizi connessi.

FLC CGIL                        CISL Scuola                         UIL Scuola Rua                  FGU Gilda-Unams
E Ghignoni C.                   De Sancits                             S. Pantuso                           A. Guida