L’individuazione dei Tutor avverrà attraverso “Avviso pubblico per ricerca di Tutor Sportivi Scolastici” (pubblicato sul sito www.progettosportdiclasse.it) valido per tutto il territorio nazionale.

 Gli interessati devono presentare apposita istanza di partecipazione registrandosi sull’area riservata del sito www.progettosportdiclasse.it e devono provvedere agli adempimenti previsti nell’Avviso pubblicato sul sito medesimo.
I candidati Tutor possono inviare domanda di candidatura dal 7 al 20 novembre 2017.

Modello per candidarsi a tutor scolastici

Il Tutor ha il compito di partecipare alle attività del Centro Sportivo Scolastico per la scuola primaria, fornendo supporto organizzativo/metodologico/didattico, secondo le linee programmatiche dettate dall’Organismo Nazionale Sport a Scuola.
In particolare:
-collabora con l’insegnante di classe alla progettazione delle attività didattiche, alla programmazione e realizzazione delle attività motorie e sportive scolastiche, nell’ambito del Centro Sportivo Scolastico;

-garantisce supporto ed esemplificazioni operative in orario curricolare in compresenza con il docente di classe per un’ora a settimana per ciascuna classe assegnata;

-partecipa all’individuazione di strategie per la partecipazione attiva degli alunni con Bisogni Educativi Speciali (BES) e con disabilità;

-favorisce la razionalizzazione delle collaborazioni con Organismi Sportivi del territorio in coerenza con il Piano Triennale dell’Offerta Formativa (PTOF) e promuove la continuità metodologica dell’intera offerta formativa sportiva scolastica d’intesa con l’Organismo Provinciale per lo Sport a Scuola;

-supporta la realizzazione del percorso valoriale previsto dal presente progetto;

-garantisce la programmazione, organizzazione e la presenza in occasione dei Giochi di primavera e dei Giochi di fine anno scolastico, coinvolgendo eventualmente Organismi e società sportive del territorio, sulla base delle indicazioni dell’Organismo Regionale per lo Sport a Scuola, istituito dall’Ufficio Scolastico Regionale di appartenenza territoriale;

-condivide, nell’ambito del Centro Sportivo Scolastico, il piano di informazione/formazione previsto dal progetto favorendo l’integrazione delle competenze di tutti i soggetti coinvolti
nell’azione educativa, con il supporto dei formatori territoriali delle Scuole regionali dello sport del CONI;

-partecipa obbligatoriamente al piano di formazione iniziale regionale ed ai successivi incontri periodici di coordinamento e di formazione curati dall’Organismo Regionale e Provinciale per lo Sport a Scuola che si avvalgono della Scuola regionale dello Sport del CONI;

-al termine delle attività, compila e invia il questionario relativo al grado di soddisfazione delle aspettative.