Si ribadisce che ai vari ambiti delle relazioni sindacali decentrate possono partecipare solo i sindacati firmatari del CCNL del Comparto Istruzione e Ricerca e nello specifico la FLC CGIL, la CISL, la UIL e la GILDA.

Risulta del tutto capziosa e inconsistente la tesi, ricavata da una lettura di comodo del testo contrattuale, che vuole la partecipazione (informazione e confronto)  consentita anche ai soggetti sindacali “rappresentativi” non firmatari (pur essendo esclusi dalla contrattazione).

La FLC CGIL si oppone  fermamente alla partecipazione dei soggetti sindacali che, sia pur rappresentativi, non abbiano firmato il CCNL del 19 aprile 2018.