da Notiziedellascuola.it

Il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca (MIUR), di concerto con il Ministero dell’economia e delle Finanze (MEF), ha provveduto alla revisione del Regolamento amministrativo-contabile delle Istituzioni scolastiche, (D.I. 44/2001).

Con il nuovo Regolamento, attualmente al vaglio degli organi di controllo, il Ministero, oltreché provvedere al necessario adeguamento rispetto alle novità legislative, pone le basi per la realizzazione di un percorso di evoluzione e di semplificazione dei processi e degli strumenti amministrativo contabili delle Istituzioni scolastiche.

 Le nuove disposizioni si applicheranno a partire dall’esercizio finanziario successivo a quello della loro entrata in vigore. Con nota 31 ottobre 2018 prot. n. 21617 il Miur comunica che si ritiene necessario prorogare i termini previsti dal vigente Regolamento in merito alla predisposizione ed approvazione del Programma annuale relativo all’esercizio finanziario 2019.

Tale proroga viene disposta al fine di consentire alle Istituzioni scolastiche di utilizzare i nuovi schemi di bilancio che saranno messi a disposizione, in conformità alle disposizioni previste dal nuovo Regolamento, nonché al fine di garantire una rilevazione e rappresentazione omogenea dei dati contabili delle Istituzioni scolastiche già a partire dal prossimo esercizio finanziario.

Saranno fornite ulteriori specifiche indicazioni sia in merito alle tempistiche da rispettare per la predisposizione ed approvazione del Programma Annuale 2019 sia con riferimento alle modalità di utilizzo dei nuovi schemi.