Con la nota 21795 del 30 settembre 2019, il Ministero ha comunicato alle istituzioni scolastiche l’assegnazione delle risorse finanziarie per il funzionamento amministrativo-didattico (integrazione al Programma Annuale 2019 - periodo settembre-dicembre 2019), quelle riguardanti gli istituti contrattuali che compongono il FMOF e quelle relative ai compensi per lo svolgimento degli esami di maturità.

 In via preventiva, vengono comunicate anche le medesime risorse del Programma Annuale 2020 per il periodo gennaio-agosto 2020.

Questo consentirà alle scuole di conoscere la propria dotazione  finanziaria disponibile per l’intero anno scolastico e poter effettuare un’adeguata programmazione delle attività previste nel Piano Triennale dell’Offerta Formativa (PTOF).

I contenuti della nota

Nella nota vengono puntualmente elencate le voci principali della dotazione che riguardano il funzionamento amministrativo e didattico e tutte le risorse relative agli istituti contrattuali del Fondo Unico (istituito, ai sensi dell’art. 40, comma 1 CCNL 2016/2018 nell’a.s. 2018-2019).

In essa viene precisato che, in base al CCNI sul FMOF siglato il 18 settembre 2019, in corso di perfezionamento presso gli Organi di Controllo, le risorse potranno essere oggetto di un’ ulteriore contrattazione d’istituto, anche in corso d’anno qualora, a seguito di monitoraggio interno, siano risultate eventuali risorse non impiegate.

Inoltre, le istituzioni scolastiche possono definire con la contrattazione d’istituto le finalità e le modalità di ripartizione delle eventuali risorse non utilizzate negli anni precedenti, anche per le finalità diverse da quelle originarie, ai sensi dell’articolo 40 del CCNL 2016/2018, tenuto conto delle specifiche esigenze delle scuole.

In riferimento alle risorse finanziarie destinate ai contratti di pulizia ed altre attività ausiliarie, relativamente al Programma Annuale 2020 (periodo gennaio-agosto 2020), il Ministero comunica che non sono state previste assegnazioni alle Istituzioni scolastiche dal 1^ gennaio 2020, perché è stata avviata un’apposita procedura selettiva finalizzata all’assunzione del personale ex LSU e Appalti storici proprio a decorrere da quella data.

Infine, viene assegnata una risorsa finanziaria per il pagamento dei compensi per lo svolgimento degli esami di maturità, che costituisce un acconto rispetto al totale fabbisogno che ogni scuola potrà comunicare attraverso un monitoraggio nel mese di luglio 2020.

Con comunicazioni successive, il Ministero potrà disporre eventuali integrazioni per l’arricchimento e l’ampliamento dell’offerta formativa, legge 440/1997.

I Principali interventi della DGRUF

L’Amministrazione ricorda alle scuole le misure di accompagnamento predisposte per al fine di supportare il loro lavoro. 

  • Il MIUR informa che è stato realizzato il corso di aggiornamento professionale “Io Conto” rivolto prima ai Dirigenti Scolastici e ai DSGA e, successivamente, esteso anche agli Assistenti amministrativi. E’ in fase di progettazione uno specifico percorso formativo rivolto anche ai Revisori dei conti.
  • A partire dall’8 ottobre 2019 sarà messo a disposizione delle scuole un nuovo applicativo per la gestione della contabilità, denominato “Bilancio Integrato Scuole” (BIS), che sostituirà l’attuale SIDI Bilancio.
  • Il Ministero rende anche noto che è in fase di potenziamento il servizio di assistenza e consulenza sull’Help Desk Amministrativo Contabile.
  • La Direzione Generale delle Risorse Umane e Finanziarie (DGRUF) ha predisposto apposite istruzioni sull’applicazione del Codice dei Contratti Pubblici al fine di semplificare ed uniformare le modalità di affidamento e di esecuzione di contratti pubblici da parte delle scuole e sono in fase di predisposizione ulteriori indicazioni e schemi standard per l’affidamento delle procedure di gara.
  • Il MIUR ha poi realizzato una piattaforma per la rendicontazione ed il monitoraggio dei progetti a valere sul Fondo di funzionamento, in modo da gestire tutte le fasi del processo di partecipazione ai progetti nazionali.
  • E’ in fase di progettazione una piattaforma di “Crowdfunding”, fortemente integrata con gli altri applicativi del SIDI, che consentirà alle Istituzioni scolastiche di poter usufruire - in maniera agevolata – di fonti di finanziamento collettivo. A tal proposito saranno messe a disposizione anche delle apposite linee guida.

La nostra posizione

La FLC CGIL, pur apprezzando l’invio tempestivo della nota operativa di accompagnamento al Programma Annuale 2020, in modo da consentire alle scuole una corretta e regolare programmazione, è tempestivamente intervenuta presso il Miur per rimarcare che questa è stata inviata senza la prescritta informativa sindacale.

Abbiamo perciò sollecitato immediatamente l’Amministrazione ad un incontro, che si terrà per il giorno 8 ottobre alle ore 15.00, per discutere dei vari aspetti circa le risorse da assegnare.

Riteniamo positivo il proseguimento da parte del Ministero – come abbiamo più volte chiesto -  dell’implementazione di ulteriori modelli e indicazioni da mettere a disposizione delle scuole per facilitare il loro lavoro.

Riguardo al potenziamento di strumenti come l’Help Desk, di cui siamo stati i promotori da tempo, rileviamo ancora una volta la lunghezza dei tempi, che avrebbero potuto essere accorciati se ci fosse stato il necessario confronto con le Organizzazioni sindacali.

nota 21795 del 30 settembre 2019 programma annuale 2020