Chi era già inserito nelle graduatorie di istituto ATA del 2014 deve sempre presentare domanda anche per il triennio 2017/2018, 2018/2019, 2019/2020: si tratta di un rifacimento delle graduatorie e quindi chi non presenta domanda non comparirà più nelle stesse.

 

Che domanda deve presentare chi era già inserito nel 2014?

  • Se non ha nulla di nuovo da dichiarare utilizza il modello D2 (conferma/aggiornamento) e compila solo le sezioni B, C3, D2, F e I. Può presentare domanda anche per una scuola/provincia diversa da quella del 2014.
  • Se deve modificare il/i titolo/i di accesso, o ha nuovi titoli o servizi utilizza il modello D2 (conferma/aggiornamento) e compila tutte le sezioni interessate. Può presentare domanda anche per una scuola/provincia diversa da quella del 2014.
  • Se deve inserire un nuovo profilo oppure vuole le sostituire uno o più titoli di accesso  dovrà presentare una domanda di inserimento per tutti i profili. Utilizza il modello D1, nel quale chiederà una nuova inclusione anche per i profili precedenti, dichiarando nuovamente tutti i titoli e servizi (anche i pregressi). Può presentare domanda anche per una scuola/provincia diversa da quella del 2014.