A partire dal primo gennaio 2019 sarà attiva la prescrizione quinquennale dei contributi anche per i dipendenti pubblici.

Il rinvio dell'applicabilità della prescrizione dovrebbe permettere di garantire entro quella data, l'effettiva disponibilità, per i lavoratori, di un estratto contributivo certificato. Attualmente i dati contributivi INPS relativi alle gestioni pubbliche sono carenti e non certificati.

Tutti i lavoratori interessati possono verificare la propria posizione contributiva, per quanto ancora non certificata, sul sito dell’INPS: accedere all’area riservata (MyINPS) con le proprie credenziali (codice fiscale e PIN o attraverso lo SPID), Area prestazioni e servizi (nella barra in alto)/Fascicolo previdenziale del cittadino/Posizione assicurativa/Estratto conto. Si può accedere direttamente al fascicolo utilizzando questo link: saranno richieste le credenziali di accesso.

La FLC CGIL e l’INCA hanno attivato una campagna di informazione e consulenza per garantire la verifica contributiva prima dell’attivazione delle norme sulla prescrizione.

Per informazioni e chiarimenti è possibile rivolgersi alle nostre sedi. Per la consulenza e per eventuali richieste di rettifica/integrazione dei periodi contributivi è possibile rivolgersi alle sedi dell’INCA CGIL in Italia e nel mondo.

volantino flc cgil inca cgil prescrizione contributiva