Essendo nel Decreto Legge 4/19 presente il riferimento alla legislazione specifica della scuola e dell’AFAM, i sindacati stanno sollecitando il MIUR perché convochi al più presto le organizzazioni sindacali per concordare la circolare che autorizzerà le dimissioni dal servizio del personale interessato, operazione propedeutica alle pratiche di accesso all’assegno pensionistico.

 

La complessità della materia, l’introduzione delle finestre per i settori che non le avevano, l’accertamento dei nuovi requisiti, l’inoltro in tempi brevi delle pratiche rendono necessaria l’assistenza presso le sedi territoriali della FLC CGIL e del patronato INCA CGIL per l’accertamento dei requisiti e per l’eventuale inoltro delle pratiche all’INPS.