Con un avviso pubblicato sul portale NoiPA il Ministero dell’Economia e delle Finanze comunica che “Sono in corso di applicazione le misure di sostegno economico previste dal DL 5 febbraio 2020, n. 3 convertito con legge 2 aprile 2020 n. 21”.

 “In particolare - si legge nell’avviso - è riconosciuta una somma a titolo di trattamento integrativo pari a 600 euro nel 2020 e di 1.200 a decorrere dal 2021, per i redditi che non superano i 28.000 euro annui e, fino al 31 dicembre 2020, un’ulteriore detrazione fiscale per redditi di lavoro dipendente e assimilati, di importo decrescente, a beneficio di titolari di redditi complessivi fino a 40.000 euro annui”.

L’avviso si conclude indicando le rispettive date di applicazione dei due benefici economici: “Il trattamento integrativo sarà applicato dalla mensilità di luglio 2020. L’ulteriore detrazione, ferma restando la decorrenza 1° luglio, sarà applicata sulla mensilità di agosto”.

Per saperne di più sul taglio del cuneo fiscale