"Cosa succede se rinuncio .... lascio... ecc un incarico o una supplenza? Di seguito diamo delle sintetiche risposte a queste domande:

 La rinuncia ad una proposta di assunzione o l’assenza alla convocazione comportano la perdita del diritto di conseguire supplenze sulla base delle graduatorie ad esaurimento per il medesimo insegnamento; non comporta, invece, alcuna conseguenza per gli altri insegnamenti e per le supplenze attribuite sulla base delle graduatorie d’istituto.

La mancata assunzione di servizio dopo l’accettazione comporta la perdita del diritto a conseguire supplenze, sulla base sia delle graduatorie ad esaurimento che di quelle di circolo e di istituto, per il medesimo insegnamento.

L’abbandono del servizio comporta la perdita del diritto di conseguire supplenze, sulla base sia delle graduatorie ad esaurimento che di quelle di circolo e di istituto, per tutte le graduatorie di insegnamento.

Tali sanzioni non si applicano o vengono revocate ove i comportamenti sanzionabili siano dovuti a giustificati motivi suffragati da obiettiva documentazione da far pervenire alla scuola.