L’aspettativa non retribuita per cosa la posso richiedere, quando dura e quali effetti ha ?

 

Quali sono i motivi per la richiesta di un’aspettativa non retribuita?

 

Si può richiedere un aspettativa non retribuita per motivi di studio, per fare un’altra esperienza lavorativa, per motivi personali e familiari

 

Chi la può richiedere?

 

Tutti coloro che hanno un contratto a tempo indeterminato e chi ha in essere un contratto a tempo determinato ma di durata annuale (no quindi un supplente temporaneo) per la durata del servizio

 

Per cosa si può si può chiedere per motivi personali e familiari?

 

Non esiste una casistica precisa ma sono tutte quelle ragioni che sono degne di apprezzamento e tutela secondo il senso comune

 

Per cosa si può chiedere l’aspettativa per motivi di lavoro?

Un lavoratore della scuola può richiedere un aspettativa annuale senza assegni per realizzare l’esperienza di una diversa attività lavorativa o per superare un periodo di prova in un’altra situazione lavorativa.

Ovviamente l’impegno in un’altra situazione lavorativa deve concretizzarsi dopo la stipula del contratto di lavoro nella scuola, infatti avere in essere un rapporto di lavoro prima creerebbe una situazione di incompatibilità con l’avvio di un lavoro nella scuola

 

 

 

Per cosa si può chiedere l’aspettativa per motivi di studio?

 

il dipendente può essere chiederlo per motivi di studio, ricerca o dottorato di ricerca e  qualunque situazione meritevole di apprezzamento e tutela perché attinente al miglioramento ed ampliamento della preparazione professionale del docente

 

 

Qual è la durata di questa aspettativa?

L’aspettativa può essere fruita per un anno intero o frazionata (nel caso si prenda frazionato se il periodo di intervallo è inferiore a 6 mesi l’aspettativa si considera continuativa comrensiva cioè dei mesi di lavoro).

 

Se si prende frazionata l’aspettativa non può superare i 30 mesi in un quinquennio (i cinque anni si calcolano a ritroso dal primo giorno della nuova aspettativa).

 

Per situazioni di particolare gravità si può chiedere un periodo ulteriore di 6 mesi.

 

Quali sono gli effetti giuridici?

 

L’aspettativa senza assegni blocca la carriera e l’anzianità utile a qualsiasi fine.

 

Se si è nel periodo di prova il periodo non è utile per il superamento dello stesso

 

Quando tempo prima va presentata la domanda al DS?

 

Non vi è un’indicazione precisa ma è opportuno farlo con un certo anticipo

 

 

Entro quanto tempo il DS può accogliere la domanda ?

 

Il DS ha 30 giorni per accogliere la domanda

 Il DS può respingere la domanda ?

 

 

Teoricamente è possibile non accoglierla o accoglierla in parte.

Questa decisione non può essere motivata da valutazione delle motivazioni ma solo da ragioni di servizio

 

 

Si può interrompere l’aspettativa se vengono meno i presupposti?

 

 

E’ possibile interrompere l’aspettativa e rientrare in servizio.

Il supplente nominato al posto del dipendente non può essere licenziato per cui ritornando in servizio si è a disposizione della scuola

 

Casi particolari

(ne parleremo in un’altra scheda)

·         Aspettativa per destinazione all’estero del coniuge.

·         Aspettativa per mandato amministrativo

·         Aspettativa per il personale tossicodipendente

·         Anno sabbatico